Biografia

foto Walter Bianchini

Danzatrice, coreografa, didatta di danza d’espressione africana e danze tradizionali afro-cubane.

Nel suo percorso artistico, attinge alla tradizione africana dell’ex-impero mandingo ed a quella yoruba ed afrocubana. Nella didattica in particolare, crea un percorso espressivo che scorre insieme alle percussioni, i canti, i contenuti simbolici ed archetipi, coniugando il tutto con un approfondito lavoro di coscienza e preparazione corporea.

La sua formazione inizia agli inizi degli anni ’90 con Franca Aimone; prosegue con Katina Genero e danzando con la Kaidara Dance Company; dall’Africa a Cuba, approfondisce gli studi con maestri del calibro di: Irène Tassembedo, Norma Claire, Gerard Diby, Vincent Mantsoe, Koffi Koko, Georges Momboye, Merlin Nyakam; El Goyo, Juan De Dios e Raices Profundas, i Rumberos de Cuba, Graciela Chao Carbonero, Daisy Villalejo ed il Conjunto Folklorico National de Cuba, Esmil Diaz, Irian Lopez ed i Chinitos. Amplia i propri orizzonti artistici con la Contact Improvisation, la danza contemporanea, lo yoga, il canto e la tecnica vocale.

Nel settembre 2013, danza come solista a Genova al Festival del Mediterraneo; nel  novembre 2014, tiene una lezione presso l’Università di Genova, dal titolo: “Africa Occidentale: cooperare attraverso la cultura, in particolare la danza e la musica”. Danza nel videoclip ‘Controtempo’ di Pino Perla, e coreografa il videoclip ‘Zombie Boyfriend’ degli Shakers. Danza con Daouda Diabate nel duo ‘Yamana be diya, insieme per la pace’ al Mojud Day nel novembre 2015 a Genova. Danza per Katina Genero nella performance ‘Sciogli i Capelli e Corri’ all’interno della Baobab Soirée a Pont St. Martin (AO) nel maggio 2016.

Collabora periodicamente con i musicisti Valerio Perla e Lorenzo ‘Abu’ Gasperoni, e con Rossella Pisano per il progetto ‘Acqua’ (tra danza afrocubana e coscienza corporea acquatica).

È direttrice artistica, coreografa e danzatrice del Gruppo Artistico Sarayeye, di danze, canti e ritmi afrocubani, con i musicisti Riccardo Regosa, Sergio Limuti e Davide Otranto. Con Sarayeye, va in scena a Genova nel giugno 2015 con il suo spettacolo ‘Donde el coco tiene ojos’, al Mojud Day nel novembre 2015, al Museo Casa de Africa ed al Sabado de la Rumba al Palenque, a L’Avana (Cuba), nel febbraio 2016, e presenta lo spettacolo all’interno di Fido, il Festival Internazionale di Danza di Ouagadougou (Burkina Faso) nel gennaio 2018 (all’interno di Fido, é anche una delle docenti dei corsi di danza per i soli danzatori professionisti del Festival).

Organizza periodicamente viaggi studio ‘Raices’ a L’Avana, Cuba.

Ha ormai un’esperienza didattica decennale nell’insegnamento di danza d’espressione africana e danze tradizionali afro-cubane.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...